News & eventi

GRAVEL 105 MIX 22s DISK

20171014_134634

Fine settimana dedicato al test bike della Gravel 105 Mix Disk per Luza Zanoni, per conto del Bottecchia Point Bike Suzzara – Suzzara (MN).

BIKE: www.bottecchia.com/modelli/2018-gravel

Questa bicicletta si presenta con un’ allestimento di tutto rispetto che va da un gruppo Shimano 105 con guarnitura FSA, impianto frenante idraulico Shimano, ruote Fulcrum con copertoni da 40 e finita con accessori in alluminio marcati Raxe.

La geometria di questo telaio in Alluminio meno “racing” della sorella Liegi più votata al Ciclocross, ne fa un mezzo che si presta a vari utilizzi tipici del mondo Gravel, ragion per cui ho cercato di stressarla su diversi terreni e situazioni. Il suo habitat naturale è lo sterrato leggero/strada bianca in pianura e collina dove se ne apprezza la stabilità, il confort e la solidità che la fanno adatta anche a viaggi all-road grazie alla possibilità di montare portapacchi e borse.

Sullo sterrato misto si dimostra comunque reattiva e pronta ai cambi di direzione favorita dal manubrio Raxe Gravel HB ampio e con una curva studiata per una presa stabile e sicura.20171014_130817

La curiosità più grande era testarla sui sentieri più faticosi e tecnici del Garda che conosco in sella alla mia Bottecchia Ortles 297+ equipaggiata con gomme 27,5 Plus. Con una geometria ben sviluppata, una gommatura adeguata, un’ impianto frenante idraulico e una buona miscela di esperienza ed incoscienza, ci si può togliere qualche soddisfazione su percorsi in stile XC/Soft Freeride a patto che la rapportatura venga adeguata a questo uso per i tratti tecnici in salita.

Conclusioni. Bicicletta polivalente adatta a ciclo viaggiatori, amanti dell’ off-road leggero, ma che all’ occorrenza si può spingere al polo stradale (con copertoni più scorrevoli) e al polo più tecnico con i dovuti accorgimenti in base ai percorsi.