News & eventi

BOTTECCHIA E ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC INSIEME ANCHE NEL 2019

Adriatica Ionica Race 2018 - 1st Edition - 3rd stage Mussolente - Passo Giau 158,3 km - 22/06/2018 - Ivan Ramiro Sosa (COL - Androni - Sidermec - Bottecchia) - photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2018
È arrivato proprio in parallelo alla grande vittoria di Ivan Sosa all’Adriatica Ionica Race il rinnovo dell’abbinamento tra Androni Giocattoli Sidermec e Bottecchia. Il successo sul Giau del giovane scalatore colombiano in sella alla sempre più performante Emme 4 Squadra dell’azienda di Cavarzere è, insomma, la miglior fotografia per sancire il proseguo di una partnership certo vincente tra i campioni d’Italia e uno dei marchi storici di biciclette del panorama internazionale.

«Sarà il terzo anno con Bottecchia» spiega il responsabile marketing e sponsor di Androni Giocattoli Sidermec Marco Bellini, che nei giorni scorsi ha chiuso l’accordo per la stagione 2019. «C’è reciproca soddisfazione per quanto fatto» continua Bellini «così come siamo soddisfatti dell’ottimo lavoro svolto con lo staff di Bottecchia Reparto Corse, coronato con un grande Giro d’Italia». A ruota, vien da dire, seguono le parole di Diego Turato, amministratore delegato dell’azienda veneta: «Il 2018, fino ad ora, ci ha dato dei risultati eccezionali e di grande prestigio, oltre che una grande visibilità. È mancata solo una vittoria di tappa al Giro che sarebbe stata la ciliegia sulla torta di una stagione sin qui bellissima. Siamo molto contenti di questa partnership». Il Ceo di Bottecchia, poi, punta l’attenzione sugli aspetti tecnici legati alla Emme 4 Squadra che dall’inizio 2018 è in dotazione al team: «Continueremo in ottica 2019 con ulteriori sviluppi sul nuovo telaio. Il nostro impegno tecnico prosegue per fornire il miglior prodotto possibile ai corridori. La nuova Emme 4 Squadra già alla prima stagione ha dato grandi soddisfazioni e soprattutto dimostrato grande affidabilità. L’obiettivo ora è di andare avanti con un progetto che guarda ad un telaio sempre più performante. Da ultimo la grande conferma è venuta dagli stessi atleti che forniscono feedback più che positivi sulla bicicletta che utilizzano quotidianamente in gara e allenamento; questo ci ha permesso di perfezionare al massimo il nostro prodotto e raggiungere altissimi livelli di performance».

Il sigillo al prolungamento dell’accordo tra Androni Giocattoli Sidermec e Bottecchia arriva dal team manager dei campioni d’Italia Gianni Savio: «Mi fa piacere che la partnership abbia trovato seguito proprio in coincidenza di un successo di prestigio come quello di Ivan Sosa di questi ultimi giorni». Savio, al riguardo, non manca, da uomo d’esperienza del grande ciclismo, poi di fare un parallelo bello e bene augurante con il passato: «Ci tengo a sottolineare come Ivan Sosa, che ha esaltato con le sue vittorie anche la Emme 4 Squadra, mi ricordi Cacaito Rodriguez, il sudamericano che portai io in Italia e che nel 1994, proprio con una bicicletta Bottecchia, vinse una delle tappe regine del Tour de France precedendo Ugrumov e Pantani». Insomma, dalla storia per un’altra storia che prosegue e bene: quella tra Androni Giocattoli Sidermec e Bottecchia.