News & eventi

DOPPIO PODIO A LARCIANO PER L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: SECONDO CATTANEO E TERZO VENDRAME

È stata un’Androni Giocattoli Sidermec super quella di ieri al Gran Premio Industria e Artigianato di Larciano. Nella classica toscana, valida come seconda prova della Ciclismo Cup, i campioni d’Italia hanno corso da assoluti protagonisti, ottenendo alla fine un doppio podio (secondo Cattaneo e terzo Vendrame), cui aggiungere un altro piazzamento nella top ten.

È stato Mattia Cattaneo a sfiorare la vittoria, cedendo nello sprint a due al tedesco Schachmann, lo stesso corridore protagonista con Mattia Cattaneo del bel testa a testa dell’anno scorso nella tappa di Prato Nevoso al Giro d’Italia. Cattaneo a Larciano è dapprima entrato nell’azione di nove corridori avvantaggiatisi al terzo dei quattro giri conclusivi del percorso, per poi sferrare l’attacco decisivo sull’ultima ascesa del San Baronto con il solo Schachmann a reggere il ritmo.

A 14” ha chiuso la prima parte del gruppo con l’ottimo spunto allo sprint di Andrea Vendrame. Il corridore dell’Androni Giocattoli Sidermec, che alla vigilia ha sostituito Francesco Gavazzi (fermato da problemi fisici), ha messo in fila tutti (i primi nell’ordine Totò, Villella e Visconti) con una volata lunghissima. Nello stesso gruppo, a completare l’eccezionale prova di giornata dei campioni d’Italia, anche Matteo Montaguti, bravo ottavo. Nella parte finale della corsa in casa Androni Giocattoli Sidermec resta da sottolineare, poi, il gran lavoro di Fausto Masnada, bravo a controllare i contrattaccanti alle spalle di Cattaneo e, nel frangente del ricongiungimento dei gruppetti davanti, a favorire l’attacco del compagno.

A seguire i corridori sotto la pioggerella dell’arrivo larcianese il team manager di Androni Giocatoli Sidermec Gianni Savio: «Complimenti ai ragazzi, che hanno interpretato perfettamente le disposizioni impartite nella riunione tecnica. Con un’ottima prova di squadra, abbiamo riscattato l’opaca prestazione offerta al Trofeo Laigueglia. A Larciano si è rivista la squadra Campione d’Italia».

La grande prova di Larciano, dove erano presenti ben sette formazioni World Tour, ha consentito all’Androni Giocattoli Sidermec, guidata in ammiraglia da Alessandro Spezialetti, di fare il pieno di punti per la classifica della Ciclismo Cup.

Non si è corso, invece, il Grote Prijs Jean Pierre Monserè, la gara belga, che avrebbe dovuto vedere impegnata un’altra parte del team, è stata annullata a causa del forte vento.

Si è conclusa, poi sempre ieri, la Vuelta a Chiloe che vedeva impegnato Kevin Rivera con la maglia della nazionale del Costa Rica. Nella quarta tappa, un cronometro individuale di 11 chilometri vinta da Sevilla, Rivera ha chiuso all’ottavo posto, terminando appena fuori dalla top ten in generale. Per lui è arrivato anche il primo posto nella classifica dei giovani.