News & eventi

Giovanni Carboni in ritiro con la nazionale

Il giovanissimo corridore di Area Zero D’Amico Giovanni Carboni è tra gli atleti convocati dai CT azzurri Rino De Candido e Marino Amadori per il raduno della nazionale che si svolge a Gabicce Mare, dal 29 al 30 aprile, dedicato agli specialisti della disciplina contro il tempo. Si tratta del secondo raduno di stagione organizzato dalla FCI dedicato ai soli cronomen juniores e under23.
“Sono contento di essere qui, è sicuramente una bella esperienza soprattutto per fare gruppo e confrontarsi con gli altri corridori e respirare l’aria della nazionale” dice Giovanni Carboni, marchigiano classe 1995.
“Siamo qui per effettuare degli allenamenti specifici con la bici da crono e dei test di valutazione. Io ho già avuto la fortuna di vivere alcune belle esperienze in maglia azzurra, lo scorso anno ho partecipato al Trofeo Karlsberg, che è una delle prove della Coppa delle Nazioni, ai campionati Europei su strada e inoltre ho preso parte al ritiro di Salsomaggiore Terme sempre dedicato alla cronometro. Tutte esperienze molto utili. La cronometro è una disciplina che mi ha sempre attirato molto, mi sento portato e poi è un esercizio che mi piace perché ti porta a misurarti contro te stesso e a tirare fuori sempre il massimo.”
“In Italia quest’anno Giovanni Carboni è il neoprofessionista più giovane del gruppo” sottolinea il team manager di Area Zero D’Amico Ivan De Paolis. “Fino ad ora nelle gare che ha disputato Giovanni ha dimostrato di avere doti e talento. Siamo contenti che prenda parte a questo raduno, la maglia azzurra deve sempre essere un punto di riferimento e un obiettivo per ogni corridore”.