News & eventi

L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC VINCE IL TOUR OF BIHOR CON IL GIOVANE COLOMBIANO MUNOZ

Uno e due. Ieri la tappa, oggi la classifica generale. Daniel Munoz e l’Androni Giocattoli Sidermec fanno subito bis al Tour of Bihor. Il 22enne colombiano, infatti ben protetto dai compagni, ha difeso la maglia gialla di leader nell’ultima tappa della corsa romena che era scattata venerdì.

Per Munoz è il secondo successo da professionista in due giorni per l’Androni Giocattoli Sidermec 16ª vittoria della stagione. A Bihor, poi, per i campioni d’Italia il centro di Munoz fa proseguire un incredibile filotto iniziato nel 2016 con Egan Bernal e proseguito nel 2017 con Rodolfo Torres e l’anno scorso con Ivan Sosa.

Munoz, che ha preceduto l’austriaco Freiberger, ha vinto pure la classifica dei gran premi della montagna. Solamente il regolamento della corsa romena, invece, non gli ha consentito di imporsi anche nella classifica dei giovani (rientravano i corridori fino ai 21 anni), che comunque è stata ad appannaggio dell’altro Androni Giocattoli Sidermec Kevin Rivera.

La frazione di chiusura di oggi (Oradea-Oradea di 183 chilometri) ha visto il successo in volata dello slovacco Kankovsky sullo sloveno Kump, con l’Androni Giocattoli Sidermec Matteo Pelucchi (già secondo nella prima tappa) che, dopo aver lavorato tutto il giorno con i compagni a difesa del leader, non ha disputato lo sprint. 

Sulla vittoria nella corsa romena (Uci Europe Tour 2.1) del giovane colombiano arriva anche il commento del team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio, che lo ha lanciato tra i professionisti: «Daniel Munoz è uno scalatore di valore, che fa parte del nostro progetto giovani. Acquisendo esperienza quest’anno, potrà essere una certezza per la nostra squadra nella prossima stagione».