News & eventi

CHE BELL’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC A BURGOS: RIVERA 5° CON I BIG AL PICON BLANCO

Terzo giorno di Vuelta a Burgos e terzo giorno di top ten per l’Androni Giocattoli Sidermec dopo quelli di Gavazzi e Belletti. Nell’arrivo in quota di oggi ai 1486 metri del Picon Blanco ha chiuso al 5° posto Kevin Rivera. Il giovane scalatore costaricense dei campioni d’Italia nel finale di tappa ha fatto il ritmo con i migliori della corsa hors categorie spagnola che vede al via diverse squadre World Tour. La Sargentes de la Lora-Picon di 150 chilometri ha visto il successo di Ivan Sosa del team Ineos, il 21enne colombiano lanciato tra i big proprio dall’Androni Giocattoli Sidermec del team manager Gianni Savio.

Rivera sul difficile traguardo della corsa spagnola è stato preceduto solo da Ivan Sosa (che un anno fa in maglia Androni Giocattoli Sidermec vinse una tappa e la classifica generale della Vuelta a Burgos) e dagli spagnoli Rodriguez (Euskadi), Pedrero (Movistar) e De La Cruz (Team Ineos), rispettivamente a 17”, 24” e 30” dal vincitore. E con 30” dall’ex compagno Sosa, che nel team di Savio nel 2017 ha corso anche con Egan Bernal, ha terminato anche il 21enne Rivera, molto bravo a precedere di qualche secondo sull’ascesa conclusiva con una pendenza media superiore al 9% Richard Carapaz, il vincitore del Giro d’Italia, e il francese Pierre Rolland. Per l’Androni Giocattoli Sidermec nella tappa odierna da segnalare anche il buon 11° posto di Miguel Florez, che ora in generale è appena fuori dalla top ten. Non è nelle primissime posizioni della generale, invece, Kevin Rivera solo a causa della caduta nella quale era rimasto coinvolto nel finale della prima tappa. Il costaricense, quest’anno già a segno a Sibiu in Romania, è tra i primi nella speciale classifica della montagna. Sempre in tema di classifiche, l’Androni Giocattoli Sidermec è attualmente terza in quella a squadre.