News & eventi

BUONA LA PROVA AL SIBIU CYCLING TOUR

Ancona (AN), 07 luglio 2015 – Area Zero D’Amico-Bottecchia ha fornito una buona prestazione al Sibiu Cycling Tour, la corsa a tappe rumena che si è svolta dall’1 al 5 luglio. In più di un’occasione Antonio Parrinello è andato vicino a regalare la vittoria, che sarebbe stata meritata, alla formazione continental italiana diretta dal team manager Ivan de Paolis.
Siamo soddisfatti per come i nostri corridori hanno interpretato la corsa. In tutte le tappe abbiamo corso da protagonisti, senza paura, inseguendo quella vittoria che purtroppo non vuole arrivare. Siamo andati di nuovo vicinissimi al successo come già spesso accaduto nelle ultime settimane. La corsa si è rivelata bella e molto impegnativa. Abbiamo dimostrato di essere competitivi confrontandoci con squadre della categoria Professional di alto livello come Androni, Southeast, Nippo-Fantini, e CCC Polsat che sono squadre molto forti che hanno partecipato anche al Giro d’Italia. Questa per noi è sicuramente una bella soddisfazione che ci da morale e motivazioni per crescere ancora” spiega il Direttore Sportivo Massimo Codol.

Parrinello si è piazzato tre volte nella top 10 con un podio, nell’impegnativo arrivo in salita di Balea Lac nella terza tappa, e il 4° posto sull’arrivo in salita di Paltinis nella seconda tappa, dopo avere lottato testa a testa con i migliori del gruppo. Peccato per il 4° posto finale nella classifica generale vinta da Mauro Finetto (Southeast) su Davide Rebellin (CCC Polsat), Parrinello avrebbe meritato il podio per la caparbietà e la grinta dimostrata” continua il Ds Codol. “Molto buona anche la prova di Paolo Ciavatta (6° della classifica generale), sempre davanti e in appoggio a Parrinello in tutte le tappe. In Romania segnali confortanti sono arrivati anche da Giorgio Bocchiola e dai nostri giovani il cui principale obbiettivo in questa prima stagione da prof è quello di crescere e fare esperienza. Direi che ci sono tutte le prerogative per guardare con fiducia ai prossimi impegni dell’estate”.

Prossimi impegni cha Area Zero D’Amico-Bottecchia preparerà con il training camp in programma dal 12 al 18 luglio, in Abruzzo, sugli Appennini, a Rocca di Cambio (L’Aquila).