News & eventi

DAL GRANDE VINCITORE DELLA LESSINIA LEGEND EXTREME

Impresa di Stefano Dal Grande che primeggia nella marathon più lunga d’Italia davanti a Gambino e allo specialista Deho

DSC_0290

Domenica di scena la Lessinia Legend, la marathon più lunga d’Italia nonchè Campionato Veneto di specialità con base a Bosco Chiesanuova (VR), paese sui Monti Lessini a quota 1000m che ha dato il là a molti campioni dello sport Veronese come Fulvio Valbusa e Paola Pezzo. Il chilometraggio risponde a 125km per 4520m di dislivello con altitudine massima presso il Monte Tomba a 1760 mt slm… un marathon durissima!

La gara è partita con un cielo che prometteva pioggia e cosi è stato, trasformando una gara difficile in una vera e propria impresa dove i migliori e i più forti sono emersi. Dopo mezz’ora di gara si è scagliato sulla corsa un’acquazzone da Leggenda: acqua, grandine e raffiche di vento che hanno fatto danni anche tra i gazebo allestiti per la manifestazione e l’organizzazione, durante la corsa, ha deciso di accorciare il percorso di una ventina di km causa smottamenti e condizioni mancanti di sicurezza in alcuni tratti.

In località San Giorgio, al 30° km, si presenta in testa alla corsa un drappello composto dai nostri 2 atleti Stefano Dal Grande e Marcello Pavarin (vincitore dell’edizione 2015), Marzio Deho, Alessandro Gambino e Lorenzo Pierpaoli. Proseguono di comune accordo in testa ma la vera selezione avviene verso metà gara nella discesa tecnica delle Gosse dove Stefano Dal Grande attacca deciso con Marzio Deho e Marcello Pavarin che rimangono attardati per delle forature.

A quel punto, Dal Grande continua in solitaria guadagnando un minuto dopo l’altro fino ad arrivare ad un vantaggio massimo di 6 minuti. A quel punto non c’è altro da fare che amministrare il vantaggio fino all’arrivo dove si presenta al traguardo a mani alzate al cielo. In seconda posizione arriva Alessandro Gambino mentre poco dietro un sempregiovane Marzio Deho.