News & eventi

ANCORA PODIO PER L’ANDRONI ALLA VUELTA AL TACHIRA

26804423_1646315615415164_9153075136980568721_n

Ennesima buona prova oggi alla Vuelta al Tachira per l’Androni Sidermec. I campioni d’Italia escono dalla quinta tappa della gara venezuelana (la Fria-Trovar di 147 chilometri) senza il bottino grosso, ma addirittura con un secondo, un terzo e un quarto posto parziale. I piazzamenti nell’ordine sono arrivati da Raffaello Bonusi, Ivan Sosa e Kevin Rivera.

A vincere la frazione è stato il venezuelano Jorge Abreu (Gobierno de Yaracuy); Bonusi è arrivato staccato di qualche secondo, mentre poco più indietro, a circa un minuto dal vincitore, hanno tagliato la linea del traguardo i due giovani sudamericani, già grandi protagonisti ieri, dell’Androni Sidermec. La tappa ha vissuto su una lunga fuga (più di 130 chilometri) di sette uomini con, tra gli altri, Malucelli (che ha incrementato il vantaggio nella classifica a punti), Bonusi e il vincitore. Proprio Abreu e Raffaello Bonusi sono stati gli unici due corridori in avanscoperta a non essere riassorbiti nel finale di tappa. Nelle avanguardie del gruppo ancora in evidenza, poi, il 20enne colombiano e il 19enne costaricense dell’Androni Sidermec, che si sono piazzati rispettivamente terzo e quarto. Domani arrivo in salita a La Grita.

Matteo Malucelli resta leader della classifica a punti.