News & events

Presentata la nuova livrea delle Bottecchia Emme4 Squadra e Aerospace Squadra del Team Drone Hopper – Androni Giocattoli

Sono state la Bottecchia Emme4 Squadra e la Bottecchia Aerospace Squadra le protagoniste dell’evento di oggi 28 dicembre 2021. Stamattina, alle ore 11:30, nel quartier generale di Bottecchia a Cavarzere, sono state svelate le biciclette con le quali correrà il Team Drone Hopper – Androni Giocattoli nel 2022.

Una partnership, quella tra Bottecchia e il Team Drone Hopper – Androni Giocattoli che si rinnova per il sesto anno consecutivo, come ha ricordato durante la presentazione il CEO di Bottecchia, Diego Turato questo è il sesto anno che abbiamo l’onore di supportare questo team, che tante soddisfazioni ci ha dato, ed è con rinnovato entusiasmo che ci accingiamo a iniziare questa nuova stagione”.

Una stagione che si preannuncia ricca di novità e di progetti ambiziosi, sia per il Team che per Bottecchia. Sul fronte tecnico le novità sono importanti, e a svelarle al pubblico ci hanno pensato Marco Sguotti – che di Bottecchia è il Product Manager – e Marco Turato, il Sales Manager Italia: sono stati loro ad avere l’onore di alzare i teli che coprivano le nuove Emme4 Squadra e Aerospace Squadra e mostrare in diretta le biciclette con le quali correranno i ragazzi del team Drone Hopper – Androni Giocattoli.

Le Bottecchia del Team Drone Hopper – Androni Giocattoli quest’anno sono state allestite con componenti di ditte Italiane; ci tiene a ribadirlo Marco Turato, che durante la presentazione ha voluto sottolineare come Bottecchia voglia puntare sull’italianità del prodotto: “per il kit manubrio reggisella utilizziamo Deda, le selle sono Selle Italia, le ruote della Miche; abbiamo il gruppo della Campagnolo, le gomme Vittoria, e le borracce Roto. Un prodotto completamente italiano”

 Nel corso della presentazione è intervenuto Gianni Savio, Team Manager storico del team Drone Hopper – Androni Giocattoli, che tirando le somme della stagione appena conclusa – ricca di soddisfazioni con ben 12 vittorie in gare internazionali UCI, le quali hanno permesso al team di classificarsi come prima squadra Italiana nel ranking dell’Unione Ciclistica Internazionale – ha delineato gli obiettivi per la stagione 2022.

Stagione 2022 che partirà  già dal prossimo 16 gennaio, in Venezuela, alla Vuelta al Tachira, e vedrà protagonista il velocista Leonardo Marchiori – presente all’evento di stamattina – che nel 2021 ha saputo sigillare il suo primo anno da professionista con una vittoria di tappa al Tour de Bretagne. Una vittoria che conferma la bontà del progetto del team manager piemontese che da anni è in grado di valorizzare giovani di talento, così come lo sono Mattia Bais e Simone Ravanelli, anch’essi presenti all’evento di presentazione delle bici.

Mattia Bais, per usare le parole di Gianni Savio “è soprannominato uomo delle fughe perché lui impersonifica lo spirito della nostra squadra: attaccare, attaccare, e attaccare avendo come obiettivo la vittoria finale”; Simone Ravanelli, tra i numerosi ottimi piazzamenti del 2021, spicca il 2° posto nell’ultima tappa del Giro di Sicilia, dietro solo a Vincenzo Nibali.

Marco Bellini, responsabile Marketing e Commerciale del Team, ha parlato del futuro della squadra, ringraziando il nuovo main sponsor Drone Hopper, ma ha rivolto parole di stima verso gli sponsor che hanno voluto confermare il loro supporto al team. Queste le sue parole “la soddisfazione è perché tutti i nostri vecchi sponsor sono restati fedeli alla nostra squadra, e siamo contentissimi.Ringraziamo molto voi, perché siamo veramente contenti di questa rinnovata partnership con Bottecchia […] uso un termine “la famiglia Bottechia” perché abbiamo sempre trovato un partner che ci ha seguito al 100% e da un punto di vista tecnico e da un punto di vista personale lavorativo. Siamo davvero contenti di essere qui oggi perché penso proprio che voi vi siate immedesimati  nello spirito del team, e grazie che avete dato conferma a noi quest’anno, in un anno dove il mercato proponeva delle difficoltà quasi insormontabili. Dico quasi perché grazie  voi siamo riusciti a passare sopra a queste difficoltà; e vi ringrazio davvero.”

 É possibile rivedere la diretta della presentazione delle nuove Aerospace Squadra ed Emme4 Squadra nella pagina Facebook di Bottecchia (questo il link )

Di seguito la scheda tecnica della Aerospace Squadra e della Emme4Squadra del Team Drone Hopper – Androni Sidermec

 

Gruppo: Campagnolo Super Record 12s

Ruote: Miche Supertype 440/550

Tubolari: Vittoria Corsa G 2.0

Sella: Selle Italia SLR/Flite

Piega: Deda Alanera

Reggisella: Deda